Guerriero corporale skill

This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our Cookie Policy.

Calendario Eventi Luglio 2019

  • Io so che altri hanno provato la build da te detta e si sono trovati bene... Anche uno che si chiamava camurray aveva costruito così un suo PG e usava un ferro.

    A livelli alti, poi, ormai i war corpo lasciano a 0 estasi... ma tralasciamo visto che tu chiedi di PG di lvl 55. <.<
  • Corue92 wrote:

    Io so che altri hanno provato la build da te detta e si sono trovati bene... Anche uno che si chiamava camurray aveva costruito così un suo PG e usava un ferro.

    A livelli alti, poi, ormai i war corpo lasciano a 0 estasi... ma tralasciamo visto che tu chiedi di PG di lvl 55. <.<
    Io per ora non ho mai incontrato Personaggi che abbiano lasciato estasi a 0 Punti, ma al massimo a G1.
    Io comunque ho Estasi a P e la attivo sempre in qualsiasi contesto: Metin, Boss, Farm e quant'altro... Non ho riscontrato assolutamente nessun problema, anzi... Ne ho beneficiato! Anche perché effettuando alcune sperimentazioni, la differenza di danno che si riceve, non è poi così tanta! Con estasi disattiva ed estasi attiva, ricevo una differenza pari a 100/140 punti per ogni colpo- ho sperimentato nella Mappa "Monti Tonanti".
    In compenso però, ottengo più velocità di attacco e non devo ricorrere alle Pozioni Verdi/Succhi , e anche la velocità di movimento in più fa sempre comodo!
  • In modo molto più semplice:
    - se col 55 vuoi fare risse e duelli di livello competitivo (per quanto competitivo possa essere un 55) va benissimo la build da te descritta, perchè si suppone che utilizzi le pozze verdi o altri stratagemmi per fullare la velocità d'attacco.
    In alternativa a taglio, potresti optare per vortice, in base al gusto personale.
    - se col 55 vuoi fare pvm, estasi è d'obbligo. Averla, tra l'altro, non implica necessariamente doverla usare in tutte le occasioni.
  • Quoto quanto detto da ReNabbo. Senza contare che adesso i 55 powa puntano all'alchimia brillante final, ad avere contrattacco e boost vortice a P, ecc.

    Per me, ora come ora, vortice è da alzare perché viene potenziato da boost.
    Poi, certo, se non hai intenzione di leggere contrattacco e boost puoi benissimo fare aura-estasi-sibilare. Però se vuoi ottenere al massimo dal tuo PG al 55 (anche in un futuro prossimo) io non rinuncerei a vortice perché con boost a P viene molto potenziato e comunque il danno di vortice è già di suo alto.
    Poi anche se hai una luna con tanti malus in abi, ugualmente con tutta la roba che c'è ora farai tanto danno tra boost a P, alchimia, costumi, mezzi, ecc.
    Senza contare che non sono molti ad avere contrattacco vortice spada.
  • EXCITER wrote:

    Grazie per le risposte.Si, vorrei anche fare pvm con il corporale.Più che altro mi basta solo reggere i durezza.Quindi a parte i durezza e qualche altro metin il pg è indirizzato maggiormente alla rissa
    Io ti Suggerisco di disporre la Costruzione della tua Classe in questo modo: Aura, Estasi e Taglio a Tre vie o Vortice della Spada.
    Aura e Estasi essendo gli unici due Potenziamenti, sono fondamentali sia per il PvE che PvP.
    Ho Estasi a P e non ho nessun genere di problema! la uso ovunque tranne nella Grotta dell'Esilio ( che tanto anche con Estasi a G1 non si regge come si deve... Ho già sperimentato)- in questo modo evito di sprecare Soldi nelle Pozioni verdi, Rugiade o Acque, che sono costi da mantenere, che il Guerriero Corporale non ha assolutamente bisogno di mantenere per via della sua Natura (Estasi da combattimento).
    Quindi , essendo che il tuo intento è di fermarti al 55 per specializzarti nel spaccare le Metin della Durezza , allora non avrai proprio problemi.
    Se vuoi incentrare maggiormente il tuo Personaggio nell'ambito PvP , allora Estasi è proprio obbligatoria! la velocità di attacco è un parametro fondamentale... E' praticamente il vantaggio più grande dato a disposizione al Guerriero Corporale...
    Per quanto riguarda la Skill di attacco, Taglio a Tre vie fa più danno rispetto a Vortice della Spada... a meno che però non si porti l'abilità Boost Vortice delle Spada a P e in quel caso credo proprio che faccia più danno Vortice della Spada.
  • Afuy wrote:

    Aura e estasi come prime due skill, non ci piove.
    Come terza porterei Sibillare, ha un tempo di esecuzione e ricarica minore di Vortice e Taglio, il danno aumenta di più delle altre 2 e il personaggio impiega meno tempo nel ripartire a dare spadate dopo la skill.

    Display Spoiler
    @pelosona666 Ho detto bene? Tutto giusto? :D

    Ah no è vero! mi ero totalmente dimenticato della SKill :" Volontà DI VIVERE" che come danno è decisamente alto , anche se non lo posso confermare con precisione... Non ho ancora a avuto modo di Portarlo a P, però la sconsiglio per via della sua immane lentezza nel ricaricarsi.
    Non ho nemmeno portato l'abilità Boost di Vortice della Spada quindi nemmeno qui posso dare un Vero Giudizio...
    Mentre posso confermare che comunque Taglio a Tre vie a P fa più danno rispetto a Sibilare e Vortice della Spada a P non potenziato con i Libri Boost.
    Quindi in definitiva il mio Consiglio rimane lo stesso, ovvero: Scegliere o Taglio a tre Vie o Vortice delle Spada.
  • ...Vortice se volete tirar su un PG serio VA ALZATO. Boost a P migliora del 20% il danno di vortice che è TANTISSIMO... Mi meraviglio di voi che avete pure dubbi al riguardo (mi riferisco a JasonSoul e Afuy).

    E comunque tornando alla domanda iniziale anche la build aura-sibilare-taglio è una valida build e c'è chi ha ottenuto buonissimi risultati... Esattamente come chi ha costruito il proprio PG con la più classica aura-estasi-sibilare, ovviamente facendo qualche accorgimento. Sempre far le stesse cose... Ci sono costruzioni che non vengono calcolate ma che sono valide eccome.
    Queste costruzioni hanno avuto entrambe risultanti brillanti anni fa, ma ora i tempi sono cambiati e di conseguenza le cose che prima erano valide possono diventarlo meno.
    Ora come ora, se vuoi avere un PG SERIO vortice va alzato per via del boost, che sommato a tutto il resto si sente da morire.

    Poi, certo, se non avete particolari pretese, come ho già detto, fatevi ste vecchie build.
    Io cerco di dar i migliori consigli possibili per il vostro PG per ottenere il più possibile.
  • Corue92 wrote:

    ...Vortice se volete tirar su un PG serio VA ALZATO. Boost a P migliora del 20% il danno di vortice che è TANTISSIMO... Mi meraviglio di voi che avete pure dubbi al riguardo (mi riferisco a JasonSoul e Afuy).

    E comunque tornando alla domanda iniziale anche la build aura-sibilare-taglio è una valida build e c'è chi ha ottenuto buonissimi risultati... Esattamente come chi ha costruito il proprio PG con la più classica aura-estasi-sibilare, ovviamente facendo qualche accorgimento. Sempre far le stesse cose... Ci sono costruzioni che non vengono calcolate ma che sono valide eccome.
    Queste costruzioni hanno avuto entrambe risultanti brillanti anni fa, ma ora i tempi sono cambiati e di conseguenza le cose che prima erano valide possono diventarlo meno.
    Ora come ora, se vuoi avere un PG SERIO vortice va alzato per via del boost, che sommato a tutto il resto si sente da morire.

    Poi, certo, se non avete particolari pretese, come ho già detto, fatevi ste vecchie build.
    Io cerco di dar i migliori consigli possibili per il vostro PG per ottenere il più possibile.
    Più che altro i miei non sono dubbi... Ho detto chiaramente che non ho sperimentato l'abilità Boost a P e di conseguenza il mio non può essere un giudizio approfondito, ma bensì un :" Pre-Giudizio" , ovvero un giudizio basato su nessuna verifica sperimentale.
    Poi ho affermato che comunque a livello Logico, credo che sicuramente Vortice della Spada grazie all'abilità Boost, sia la Skill che faccia più danno.
    Anche noi altri siamo qui per cercare di dare i migliori consigli Possibili e che in base alla richieste di Exciter , ho cercato di argomentare nel modo migliore il mio consiglio. :turtle:
  • Rileggendo il thread penso di aver intuito cosa farebbe più al caso tuo EXCITER e quindi mi sento di consigliarti la build più classica: aura-estasi-vortice spada.
    Con aura e estasi andrai bene in exp (alla fine in exp che sia sibilare, vortice o qualsiasi altra skill cambia poco visto che principalmente experai spadando senza skillare, sia da ciuco che da terra) e a livelli bassi anche con estasi non avrai problemi a reggere.
    Se resterai per sempre al 55 puoi iniziare a leggere contrattacco, anche uno "nabbo", così risparmi soldi e puoi pian piano sbloccare boost. Essendo una spesa quotidiana non dovresti avere a "reggerla" soprattutto se, come detto, hai optato per uno di quei contrattacchi che costano 1kk o meno.

    Quando sarai ben equipaggiato e avrai pure boost a P, questo PG al 55 ti darà sicuramente le sue soddisfazioni, sia in pvp, che in exp. ;)

    ----------------------------------

    Comunque quanto detto da Re Nabbo rimane giusto: se uno può permetterselo può far a meno di estasi ottenendo risultati migliori sia in exp che in pvp... Tra l'altro Antares e Sirio scoppiano di pozze verdi (G) per via delle passate tombole... Io non so quanti pacchi da 200 di pozze verdi avrò fatto...
  • Libero di far come credi... ma sappi che con boost a P Vortice farebbe 10 volte il danno di sibilare e a quel punto chissene se ti "omette qualcosa"... senza contare che vortice se fatto al momento giusto non ti fa perdere tempo, poi chiaro bisogna saperlo usare.

    Ma sappi che se becchi uno degli attuali corporali al 55 ben messi con pure boost vortice a P ti aprono in due anche se stai ben messo.

    Poi, certo: se pensi di non avere i soldi per permetterti questa spesa (che poi come dicevo coi contrattacchi, se prendi quelli "nabbi" li paghi poco... la spesa più che altro sarebbero i libri boost che comunque se qualche soldo lo fai non è così difficile da mantenere come spesa) non farlo.
    Comunque considera che io ho contrattacco a -3 a m8 e non è così infattibile... fallisce moltissimo da 0 a m1 ma dopo va un po' meglio. Se leggi tutti i giorni, come d'altronde anche con guida, pian piano si arriva alla fine.