Annunci di suicidio

Eventi Novembre 2020 - Italia
Eventi Novembre 2020 - Anima
Furti Account e Protezione dei Dati Personali: Leggimi, importante!!
  • Vorrei portare oggi alla vostra attenzione un altro argomento ritenuto da me molto importante che riguarda determinati messaggi ricevuti al servizio di supporto , ovvero la minaccia di suicidio in caso di mancata restituzione dell'account/degli account bannati.


    Facciamo un piccolo escursus della legislazione Italiana per vedere quali potrebbero essere le conseguenze di un atto del genere per un utente che mandi un messaggio del genere o di chiunque altro scriva al nostro servizio di supporto https://metin2.support.gameforge.com/index.php?fld=it minacciando di suicidarsi in caso di mancata restituzione dell'account bannato, in seguito ad una grave violazione del regolamento di gioco o per chiunque, in sua vece, mandi un simile messaggio:


    Cito dal codice penale italiano:


    Quote

    Art. 656. Pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l'ordine pubblico.


    Chiunque pubblica o diffonde notizie false, esagerate o tendenziose, per le quali possa essere turbato l'ordine pubblico, è punito se il fatto non costituisce un più grave reato, con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 309.


    Quote

    Art. 658 Procurato allarme presso l’Autorità


    Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l'autorità, o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio, è punito con l'arresto fino a sei mesi o con l'ammenda da euro 10 a euro 516.



    Fatto stà che, non appena un componente del team riceve una comunicazione del genere la inoltra direttamente al Community Manager che provvede ad informare le autorità competenti (Polizia Postale e/o Carabinieri) che prenderanno i provvedimenti del caso in virtù anche dei due articoli citati.


    Ne consegue che sulle piattaforme della GameForge, sarà inibito l'accesso a qualsiasi titolo, dopo l'avvenuta comunicazione di cui sopra, ma questo è il male minore in quanto quello peggiore saranno le conseguenze penali del gesto fatto, ovvero la denuncia all'autorità giudiziaria con tutto quello che potrebbe scaturire successivamente, sia che siate maggiorenni o minorenni.


    Pensare di essere protetti da un indirizzo IP o da una mail fasulla non è una cosa saggia in quanto gli organi di polizia italiana (ed anche tedesca in quanto la comunicazione fatta alla postale viene girata direttamente anche all'ufficio legale della Gameforge per i provvedimenti del caso) hanno tutti i mezzi per rintracciare un indirizzo mail, un proxy un anonymizer o quanto altro vi possa venire in mente per camuffare la vostra identità.


    Detto questo lascio a voi le conclusioni ribadendovi che:


    1. se siete maggiorenni sarete direttamente imputati delle violazioni che ho sopra citato.
    2. se siete minorenni saranno i vostri genitori/tutori legali a rispondere della violazione.


    Tutto questo, per evitare che un semplice gioco online diventi una specie di campo di battaglia nel quale chi fa la minaccia peggiore (creando allarme ingiustificato) possa continuare con questo tipo di condotta.