Posts by Eudialyte

    Per tutti i server-evento, l'epilogo è stato (e sarà) sostanzialmente lo stesso. Il gameplay di Metin2 è tale da richiedere una notevole quantità di tempo o investimenti d'altra natura sulla progressione dei personaggi. Ha quindi senso che tutti preferiscano continuare a dedicarsi al perfezionamento dei PG principali, che sono per l'appunto PG di Antares, piuttosto che lanciarsi in improbabili "nuove avventure" che tra parentesi, in realtà di nuovo hanno ben poco.

    Server molteplici avevano senso soltanto quando l'utenza era molto consistente e sussisteva la necessità di smistarla - ma tra il naturale declino del gioco (=leggasi, la stragrande maggioranza dei PG superstiti appartengono al solito gruppo di affezionati) e la persistenza dei server privati, decidere d'iniziare su un server diverso da Antares è attualmente davvero un azzardo.


    Da un po' di tempo a questa parte, poi, l'apertura di nuovi server è stata più che altro una trovata pubblicitaria (indimenticabile lo scempio dell'update Idra, vincolato al suo completamento su Luxor!) che non dettata dall'effettiva necessità di gestire il numero dei giocatori...

    La fusione con Antares vi sembrerà assurda ma forse è l'opzione più vantaggiosa. Certo, sarà un po' come se aveste iniziato su Antares, ma è lì che gira il commercio, che si trova la maggior parte degli item e dei giocatori di Metin2 Italia, quindi è in effetti lì che potrete effettivamente giocare.

    Anch'io mi unisco al coro di pareri negativi, proprio a causa della notevole difficoltà nel reperire frammenti enigmatici. La situazione è rimasta invariata rispetto allo scorso anno, mi sembra. Probabilmente s'intende premiare chi s'impegna davvero tanto (voglio credere che ottenere 5/5 oro sia difficile per chiunque - altra cosa è ottenerne 5/30, ad esempio).


    Tuttavia, in questo modo chi non può dedicare molto tempo all'evento, viene proprio tagliato fuori dal sistema delle ricompense contenute nei bauletti speciali.


    Ci aggiungiamo che la soglia dei 28 tronchetti per tavoliere non sia proprio bassissima, a mio avviso - insomma, son stati proposti eventi alternativi decisamente migliori; il fatto che, nonostante i feedback passati non vi siano state migliorie, non fa certo piacere.

    Ciao Fuazza, ai tempi l'opzione di expare da trasformato ad Atlantide non era da scartare: non esisteva l'autocaccia, non esistevano le resistenze elementali, bisognava combinare blocco, schivare, forte vs. diavolo ed assorbiti HP e disporre di un buon corvino.


    Attualmente, e lo dico avendo valutato piuttosto bene entrambe le facce della medaglia, non conviene più.


    Nel sottobosco l'opzione della trasformazione mi sembra improponibile, il danno dei mostri è piuttosto elevato anche in presenza di 75-80% res. vento e la difesa fisica fa la sua parte (componente che con la trasformazione verrebbe meno).

    La mia esperienza è simile a quella di tirumpu - di tanto in tanto provo ad uppare un'arma zodiaco con scarsi risultati nonostante l'impiego dei manuali del fabbro; tuttavia, son portato a pensare che sia la solita rogna sorte avversa, poiché conosco persone che in tempi relativamente recenti hanno uppato con successo un'arma della medesima categoria a +9 con una pietra magica (che, sulla carta, non dovrebbe avere una percentuale particolare di successo).


    Avevo altissime aspettative anche sulla rituale (su un'altra arma, quest'ultima già +8), che purtroppo s'è rivelata un flop, dopo le cinque magiche precedenti. Ma ho sentito di casi ben peggiori del mio… Insomma, secondo me è possibile si tratti davvero solo di fortuna. Fino a quando si parla di 5, 10, 20 o 50 tentativi di up, siamo ben lontani dal rientrare nelle statistiche della legge dei grandi numeri.


    C'è da dire che, con gli ultimi aggiornamenti, c'è stata una curiosa inversione di tendenza: son state rese note le percentuali di crafting di alcuni pezzi d'equipaggiamento - se ci pensate è notevole! Mi chiedo se questa maggiore volontà di trasparenza verrà prima o poi estesa anche alle percentuali d'up - in merito alle quali, vi ricordo, lo staff ha sempre ribadito l'impossibilità di pubblicazione. Non è comunque inverosimile che di tanto in tanto i gestori suggeriscano di ritoccare i valori, eh. Sulla beta furono molto chiari al riguardo - in funzione degli "achievements" raggiunti da una determinata fetta della popolazione giocante, alcuni parametri sono opportunamente aggiustati.


    In sostanza, vien da sorridere scrivendolo, l'unica cosa certa è il carattere aleatorio degli up, dunque ora come ora non ci resta che affidarci al binomio fortuna/sfortuna e sperare che la seconda ci stia alla larga. :P

    Come ti han già detto, una volta che ti sei trasformato, non puoi aggiungere nulla al tuo equipaggiamento corrente - puoi solo eventualmente rimuovere i pezzi che indossi.


    Di fatto, l'unico modo per avvelenare da trasformato è... indossare pezzi d'equip con % d'avvelenamento prima ancora di trasformarti - il che chiaramente non è molto comodo.


    Potresti pensare di equipaggiare sia sanguinamento che avvelenamento in percentuali discrete e sperare che non entrino troppo presto, ma a mio avviso è rischioso e ti ritroveresti con una sfera sprecata e nulla di fatto. Pertanto, il suggerimento di Pelosona mi sembra il più indicato: la shamana (che tra le altre cose ti aiuta donandoti % extra di critici) se di lv. sufficientemente elevato potrebbe avvelenare al posto tuo.


    Dovresti poi capire se il tuo equipaggiamento d'attacco vada potenziato. Non hai specificato a quali boss faccia riferimento, ma se intendi quelli delle mappe di lv. 90 (Dragon Cape, Tonanti, Nefrite, Gautama) ti confermo che per un ninja di lv.90-95 non vi è affatto la necessità di trasformarsi per farli.

    Sì, chiaramente è una questione di compromessi - ad esempio, il Baashido è verosimilmente uno dei pet più diffusi ed è statisticamente il pet "più invecchiato" - quindi capisco pure chi, come te (e ce ne sono, eh) abbia deciso di insegnargli Berserk + Cacciamostri.


    C'è da dire che per come è settato il gioco, di attacco non ce n'è mai abbastanza - forse questo è ancor più vero che per gli altri bonus - e quindi un pet che dia full atk ci vuole. Il "brutto" è non poter coniugare questo attacco ad una percentuale extra di trafiggenti, di qui la scelta (purtroppo meno semplice da concretizzare in tempi relativamente brevi) di considerare specialisti nell'attacco i soli boia e razador.


    Magari facci sapere come ti trovi con la tua build, mi aspetto risultati notevoli in tutte le mappe dove si possa sfruttare il bonus forte vs. categoria di mob.

    La mia personalissima opinione per il PvM "di massa" è che tanto la % di blocco quanto quella di ass.HP siano importanti - e questo è particolarmente vero per qualsiasi classe diversa dall'AM. Puoi intuire quale sia la mia build difensiva preferita per un pet tre skill, che tra l'altro ha per protagonista proprio il Baashido.


    Questo implica che il ruolo di supporter "full atk" dovrebbe esser preferenzialmente relegato al cicciotto oppure al razador. Sto strizzando l'occhio anche ad una questione economica e di (presunto) rapporto resa/spesa, tenendo conto del prezzo comunque consistente del libro Cacciamostri.


    Volendo proprio attenersi alla combo Berserk + Cacciamostri su un Baashido, probabilmente la terza opzione dovrebbe tener conto del tuo equipaggiamento e del fatto che Ass.HP possa comparire anche altrove (alchimia, costumi relativamente più facili da reperire, in genere - mi pare di ricordare anche come 6° e 7° bonus su alcuni item) - laddove invece di blocco non ce n'è mai abbastanza e spesso si rende necessario trovare compromessi tra la scelta d'indossare le qilin e le scarpe con res. elementale.


    Purtroppo non so darti una risposta secca.

    Ciao, a mio avviso è un peccato non insegnargli Intoppo, ti ricordo che il Meley è anche specializzato in quest'abilità - e che il fatto di avere percentuale extra di blocco ti permetterebbe di rinunciare alle Qilin per indossare le scarpe con Res. elementale, ad esempio.


    Più che altro, dici di non voler spender troppo - ma, a questo punto, anche Cacciamostri rientra nella categoria dei libri esageratamente cari, o sbaglio?


    Comunque sì, l'alternativa più ovvia probabilmente è proprio Perforazione - tra l'altro questa build (Bers+CacciaM.+Perfo) renderebbe il pet più completo nel massimizzare i danni vs. boss, laddove Intoppo (così come pure Vampiro, ma a mio avviso in misura minore) son più utili nel PvM "di massa", ossia, quando affronti mappe in cui sei circondata da una moltitudine di mob.


    Probabilmente la risposta al tuo quesito sta proprio in quest'ultimo punto: ti aspetti che il tuo pet ti aiuti in particolare contro il singolo boss o contro i mob "minori" dei vari dungeon?

    Le percentuali d'up (come al solito!) non sono note - ma è opinione condivisa che le armi/corazze di lv 90-105 siano tra i pezzi d'equipaggiamento più difficili da migliorare in assoluto.


    Francamente ti consiglio di comprare un'arma già pronta +9 (oppure, se proprio volessi risparmiare, punta ad un fenice +8: in teoria, considerando la percentuale d'assorbimento della stola, non dovrebbe esserci una differenza abissale - e per il solito discorso del rapporto tra spesa/resa, probabilmente è l'opzione più saggia).

    Ciao, vedo che ti han già fornito indirizzi validi per la scelta del tuo pet.


    La mia personale classifica è:


    1) Razador (berserker, trafiggenti, cacciamostri)

    2) Meley (cacciamostri, berserker e intoppo)

    3) Bashido (berserker, assorbiti HP e scelta libera)


    Il bashido dovrebbe costituire l'opzione "low cost" - anche se ora come ora le uova sono rare e tendono a costicchiare un po', quando ci sono. Inoltre non lo vedo completamente votato all'attacco.


    Il meley è un ottimo pet, massimizza intoppo e cacciamostri.


    Il razador maxa sia berserker che trafiggenti e quindi in termini di puro attacco resta probabilmente il pet migliore.


    Nel caso in cui puntassi ad un pet 2 skill, sinceramente mi sento di sconsigliarti cacciamostri: è molto costoso e a mio avviso ha senso soltanto come terza skill su un pet che sia votato all'attacco. Qualcuno non sarà d'accordo con me, ma io credo che l'unico pet che meriti davvero quell'8% extra sia un razador tre skill.


    Ah. In realtà al primissimo posto ci andrebbe il mini-boia cicciotto, ma per massimizzare le statistiche di quello lì, c'è bisogno di spender molti won - è un po' come dirti di cominciare a giocare montando alchimia mitica eccellente… Se hai ripreso a giocare da poco, non ha senso, giacché in termini di spesa/resa non conviene.


    =


    Quanto alle tipologie, la migliore è indubbiamente la 6; comunque già dal tipo 5 il pet può ritenersi "final" in termini di capacità nel maxare le skill (che apprenderà al lv.81).


    Il problema del tipo 5 è che probabilmente avrà la % di HP un po' bassina: chiaramente se trovassi un pet tipologia 5 con 3 skill, sarebbe decisamente il caso di tenerlo!

    Ciao Fuazza, son d'accordo con Cetma: l'abito full assorbiti e fuoco sembra molto valido per tutto il dungeon - mentre, una volta arrivata presso il boss del dungeon, puoi provare a sacrificare quel 5% di res. fuoco a favore del +50 atk, che dovrebbe aiutarti a massimizzare il danno.


    La mia osservazione puramente teorica, s'è capito: è possibile che il primo abito sia sufficiente anche per la prima parte del dungeon - ma in ogni caso non venderei mai il vestito nero, giacche è final in termini difensivi (e potrebbe tornarti utile nei nuovi dungeon di lv.110 - oltre che in eventuali mappe future).

    Volevo sapere se una stola 19% si poteva uppare, senza perdere l'oggetto assornito, in una 20%. E quanto alta sia in caso la %.

    Ciao, sì - puoi upparla senza problemi.

    I valori dei bonus assorbiti dalla stola si adegueranno alla nuova percentuale da essa raggiunta; non c'è alcun rischio nel perdere l'oggetto che hai "rotto" sulla stola - né di rompere la stola, per l'appunto.


    L'unica stola che verrà sacrificata sarà quella "da up" che utilizzerai per migliorare la prima.


    Il problema è appunto la percentuale di successo dell'up: non dovrebbero esserci valori noti ma per quel che se ne sa (almeno, fino a qualche mese fa era così) si tratta di uno degli up più difficili da realizzare, il tasso di fallimento è notevole.

    Grazie, Brun.

    Tu per fare i metin ci vai di spada sul cavallo? Io ho sempre preferito i pugnali a terra ..

    Sì, per quelli della foresta incantata preferisco la spada, assorbo abbastanza da non dover consumare troppe pozioni (causa druidi circostanti) e gestire meglio la buffer - per le altre mappe invece van bene anche i pugnali (anche dal cinghiale, ma in quel caso i mob circostanti fan davvero poco).

    Grazie ad entrambi, ragazzi.

    Parlando da Shamana Drago e avendo i medi molto meno impatto su questa classe preferirei di gran lunga avere un'orchidea 35 medi 10 trafi 10 critici a una 40-42 medi.

    Sì, son d'accordo con te - tra l'altro il mio caso è relativamente vicino al tuo, trattandosi di una spada destinata ad un ninja.


    (Sì, in genere per i ninja son consigliabili i pugnali, di fatto è preferibile disporre di entrambe le cose, soprattutto per spacca-metin).


    Mi farebbe piacere leggere ancora qualche altro parere.

    Salve ragazzi,


    vorrei avere le vostre opinioni circa l'oggetto del thread: a vostro avviso, ragionando ovviamente in ambito PvM, una percentuale importante di critici e di trafiggenti può compensare una certa carenza di danni medi?


    Mi spiego meglio con un esempio: una spada con 35% medi, 10% critici e 10% trafiggenti può ritenersi una buona alternativa ad una spada 40-42% medi (sprovvista di crit/trafi)?


    Per quel che ne so, probabilmente molto dipende dall'equipaggiamento e anche dalla classe: guerrieri e sura dovrebbero beneficiare maggiormente dei medi rispetto a classi non specializzate nel PvM - e di certo non sarà solo quel 10% a far la differenza.


    Diverso tempo fa, un utente (forse SonGohan o pelosona666 ) fece alcune considerazioni sul dpm (danno al minuto) confrontando due casistiche simili a quelle dell'esempio riportato sopra.


    Se avete fatto delle prove o avete una vostra idea in merito, ditemi cosa ne pensate. Grazie!

    Questo gioco è davvero impossibile :D Nel primo pomeriggio ho cercato di loggare per leggere dei libri e dare i bocconi ai pet - chiaramente c'era il riavvio e non se n'è fatto nulla.
    Mi metto a fare altro, giacché starci dietro non ha senso - e riaccendo il PC alle 19, per scoprire che c'è un altro riavvio non pianificato.


    Seriamente, che ansia. Per giocare a Metin2 bisogna essere in simbiosi col PC, sfido io che presto o tardi ci si stufi.

    Secondo me l'idea di implementare un nuovo server - ripromettendosi nel contempo di far chiudere quelli privati - non è malvagia, comunque.


    Se non altro, chi ha abbandonato l'ufficiale da molto tempo potrà provare a riavvicinarsi: le varie esemplificazioni promesse su Cygnus (ed il fatto che si riparta nuovamente da zero) dovrebbero convincere almeno una fetta dei giocatori indecisi e intimiditi dalla difficoltà del gioco a tornar qui.


    Mi piace un po' meno constatare che ogni volta venga riproposto sempre lo stesso meccanismo. Che si tratti di giostre dei valorosi, di server che sponsorizzino nuovi contenuti (la cui implementazione è, almeno in principio, direttamente vincolata allo shop dei players) o di server che mirano al recupero dei giocatori, la storia è sempre la stessa, un eterno ritorno che francamente comincia ad esser stancante anche per i più affezionati. Ma non c'è molto da obiettare al riguardo, temo. Speriamo che la situazione non sfugga di mano ai gestori e che vi sia una ripresa.

    Risposta breve: son favorevole. Fu proposto qualcosa di simile anche sul forum della beta più recente, molti giocatori pronunciarono il loro parere positivo, ma purtroppo non se n'è fatto nulla. Magari era presto, o forse c'erano già fin troppe novità da monitorare. Son passati diversi mesi da allora, tuttavia - dunque non vedo che male ci sia nel riprovarci.


    Risposta very long nello spoiler. :D